Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questa pagina, l'utente acconsente pertanto all'utilizzo degli stessi.



 Nel 1925 la Rabotti iniziò la costruzione dei primi banchi per le prove su pompe ad
 iniezione.I buoni risultati raggiunti incoraggiarono la società, nel 1926, ad iniziare una produzione su scala più ampia

  • 1995: Inizia la circolazione dei primi veicoli funzionanti con sistema “Common Rail”.Rabotti produsse il primo     banco per tale sistema cooperando con l’inventore CFR, costruendo banchi sperimentali per centri ricerca e università nonchè banchi per gli specialisti
  • 1998: Inizio produzione di un banco commerciale per testare iniettori e pompe common rail
  • 2001: Fabbricazione del primo banco automatico per provare gli iniettori pompa “EUI”
  • 2002: Nascita del simulatore common rail adattabile su tutti i banchi convenzionali
  • 2003: Commercializzazione del banco indipendente, automatico, per testare tutti gli iniettori multimarca common rail e pompe ad alta pressione
  • 2004: Costruzione e commercializzazione del simulatore per testare le pompe unitarie “PLD”
  • 2005: Costruzione e commercializzazione del banco prova iniettori automatico elettronico multi marca, multi tipo (iniettori meccanici, elettro-iniettori, doppia molla ed EUI)
  • 2007: Nascita modello TEC 100 evolution
  • 2008: Nascita modello TEC 200 evolution
  • 2009: Nascita modelli UNITEC e TEC 200 evolution/HD
  • 2010: Costruzione di banchi speciali, di fine linea, per test pompe unitarie “PLD”
  • 2011: Nascita dei modelli MINITEC e CODITEC
  • 2012: Costruzione del nuovo modello RABOMATIX, un innovativo banco in grado, con zone separate e specificatamente attrezzate per i test su iniettori e pompe
  • 2013: Costruzione di banchi speciali, su specifiche Cummins, per il test di pompe per circuiti “Common Rail”. Nascita del dispositivo CODER per la codifica di iniettori Delphi C3I
  • 2014: Nascita dei banchi per prova iniettori HEUI, TEC 101 e PCR 1800

 

 

 

 

 

stab old